Spaghetti alla chitarra al pesto di rucola e basilico con mozzarella di bufala e pomodoro

Ingredienti per 4 persone :

  • 280 g spaghetti alla chitarra
  • 2 pomodori ramati
  • 1 mozzarella di bufala campana DOP
  • 70 g rucola
  • 30 g basilico
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • timo, prezzemolo e finocchietto q.b.
  • 2 fettine di pane raffermo
  • 1 cucchiaio di nocciole tritate
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale marino q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extra vergine di oliva Bonomo

Procedimento:

Iniziamo a preparare il pesto. Inserite nel mixer il basilico, la rucola, i pinoli, i due tipi di formaggi grattugiati e a filo a filo l’olio extra vergine d’oliva. Frullate sino ad ottenete un morbido pesto. Regolate di sale e pepe. Inserite il pesto in un contenitore e lasciate riposare in frigo per 2 ore.

Tagliate a metà uno spicchio di aglio. Strofinate l'aglio sulle fette di pane. Tostate il pane per alcuni minuti in una pentola antiaderente (senza olio). Successivamente tritate con il frullatore.

Versate il pane grattugiato in un piatto. Aggiungete un pizzico di sale, un trito di prezzemolo, timo e finocchietto. Mescolate il composto con un cucchiaio.

Foderate con carta forno una pirofila rettangolare. Disponete nella pirofila le fettine di pomodoro tagliate allo spessore di circa 6 cm. Spolverate con il pane aromatizzato. Versate un filo d’olio sui pomodori (in piccola quantità). Infornate a 200° per circa 13 minuti.

Tagliate la mozzarella a fettine e fate sgocciolare in un colino.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolate al dente, poi condite con il pesto di rucola e basilico. Con l’aiuto di un coppa pasta rotondo fate un primo strato di pasta. Aggiungete la fettina di mozzarella, dopo una fettina di pomodoro gratinato e sopra una spolverata di nocciole gratinate.

Guarnite con delle foglioline di basilico.

Ricetta realizzata da: Daniela&Diocleziano